Pinot Nero Fioravanti


Fioravanti
Pinot Nero dell’Oltrepò Pavese DOC

Da vigneti acquistati nei primi anni Novanta dalla famiglia Fioravanti nasce questo Pinot Nero dal frutto intenso e goloso.

Le uve vengono raccolte nella prima decade di settembre e pigiate entro un’ora dalla raccolta. La macerazione si protrae per circa 10 giorni (i primi 3 giorni con temperature inferiori ai 3 °C) prima che la base venga suddivisa in 2 distinte partite: la prima (circa l’80%) proseguirà il suo percorso in acciaio, la seconda (circa il 20%) subirà un passaggio in botti di rovere. Le basi vengono riassemblate dopo 6 mesi e messe in bottiglia a luglio.

Il vino, con le sue note di mora e ribes, è pienamente rispettoso del vitigno; il leggero affinamento in legno ne completa la struttura, addolcendone i tannini. Viene esaltato da primi piatti con condimenti di carne rossa o selvaggina e secondi di carne leggeri ed estivi. Un vino che vuole farsi bere e amare, da godersi guardandosi negli occhi quando le parole diventano superflue. Ottimo a 14-16 °C.